Contadina's Blog

Living the contadini life among the olive groves

Making hay while the sun shines March 18, 2010

Filed under: bees,diy,Garden — contadina @ 9:37 am

We’ve enjoyed some proper spring weather for the past couple of weeks, so we’ve made the most of it and got stuck into some much needed work in the garden.

I’ve mostly busied myself with weeding the vegetable patch, in between writing some news articles. Weeding is definitely a good cure for writers block, it helps alleviate a desk-bound bottom and makes for a very welcome distraction.

Thanks to the manure we dug in prior to planting we’ve a really good crop of winter vegetables, it also means, however we’ve a healthy crop of weeds too. Up until now, the ground has been too wet to work, so it’s been quite hard going clearing the weeds, but I’ve declared war and I’m winning.

Jeremy’s been rotivating a patch of earth ready for planting our chitted potatoes. He says the areas where we’ve been adding ash (including burnt bones from the dog’s dinners) have been much easier to work. Areas we haven’t added ash to remain really boggy, with clogs of earth sticking to the rotivator’s tines.

He’s also been getting on with some pruning, while I’ve been busy sewing seeds in old toilet rolls. I’m leaving these in our old Panda, which has found new life as a mobile (if we push it) nursery. We’ve also marked out where our new pergola will sit and Jeremy’s began removing soil by the barrowful in preparation for its foundations.

Although we’ve had a really mild winter it feels so good to be working outside again. The lizards are waking up and the garden is alive with bees and butterflies. Our bees have been hard at work pollinating the almond trees and I’ve spotted them on borage, calendula and rosemary too.

It’s not just the flora and fauna coming to life though, all of our neighbours are out working the land during the day. Everyone, ourselves included, is filled with optimism that spring has finally arrived. I can’t imagine what its arrival will feel like for the parts of Europe who have suffered one of the severest winters on record.

Since beginning writing this, the winds have picked up and we have a cold snap heading this way. Luckily, we’ve still got some plastering and a cupboard to finish in the kitchen. Jeremy just finished making this one though,

cupboard love

complete with magnetic, removable kick-board. My husband, the master cabinetmaker!

Facendo  il fieno, mentre il sole splende

Ci é piaciuto il tempo di primavera vero delle ultime due settimane, quindi ne abbiamo trattoil meglio e abbiamo cominciato alcune facendo che hanno molto bisogno in giardino. Mi sono occupato maggiormente con il diserbo delli l’orto, tra la scrittura di alcuni articoli di notizie. Il diserbo è sicuramente una buona cura per il blocco dello scrittore, aiuta ad alleviare un culo intorpidito e una distrazione molto gradita.

Grazie al letame, che abbiamo scavato prima di essere piantare, abbiamo un raccolto veramente buono di verdure invernali, significa che, però, abbiamo anche un sano raccolto di erbacce. Fino ad oggi, il terreno è stato troppo bagnato per lavorare, quindi è stato abbastanza duro strappare le erbacce, ma io ho dichiarato la guerra e io sono vincente.

Jeremy ha arato un pezzo di terra, pronto per piantare le nostre patate. Lui dice che le aree in cui abbiamo aggiunto le ceneri (comprese le ossa bruciate dalle cene del cane) sono state molto più facili da lavorare. Le zone dove non abbiamo aggiunto le ceneri sono rimaste veramente fangose, con zolle di terra si invischiano nel motozàppa.

Lui ha anche iniziato  qualche potatura, mentre io sto mettendo i semi in vecchi rotoli di carta igienica. Li sto  lasciando nella nostra vecchia Panda, che ha trovato nuova vita come un vivaio  (se vogliamo spingere) mobile. Abbiamo anche segnato dove sará il nostro nuovo pergolato e Jeremy ha iniziato la rimozione del suolo con una carriola in preparazione delle sue  fondamenta.

Anche se abbiamo avuto un inverno molto mite ci si sente così bene a lavorare
fuori di nuovo. Le lucertole si svegliano e il giardino è vivo con le api e le farfalle. Le nostre api sono state al duro lavoro di impollinazione dei mandorli e le ho viste sulla borragine, la calendula, il rosmarino e su i fiori di cime di rapa.

È non è solo la flora e la fauna che si risvegliano alla vita, tutti i nostri vicini sono fuori lavorare la terra durante il giorno. Tutti, noi compresi, siamo pieni di ottimismo la primavera è finalmente arrivata. Non riesco a immaginare ciò che
l’arrivo della primavera significa per le parti d’Europa che hanno subito uno degli inverni più severi mai registrati.

Dal momento che inizio a scrivere questo, i venti forti ha tornano indietro, e abbiamo una ondata di freddo che si dirige verso noi. Per fortuna abbiamo ancora alcuni intonaci e un armadio, della cucina da finire. Jeremy ha appena finito di fare questo armadio, peró, completo di magnetico e battiscópa rimovibile . Mio marito, il maestro ebanista.

Advertisements
 

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s